Recuperati quasi 16.000€


Un caso seguito da noi nel 2015.

Il Cliente è titolare di un conto corrente acceso il 31/1/2000 e che, al 28/4/2015, presenta un saldo negativo pari a 4.961,30€ .

Con il nostro supporto, chiede la restituzione degli interessi usurari ed anatocistici all’Istituto di Credito e avvia un contenzioso, depositando il 20/1/2015 un atto di citazione nei confronti della Banca.

Quest’ultima, in fase di mediazione, il 15/4/2015 propone un accordo transattivo tra le parti a chiusura del contenzioso in corso, acconsentendo all’azzeramento del debito della società e riconoscendo una somma pari a 11.000,00€.

Il cliente ottiene quindi un vantaggio economico pari a 15.961,30€.

 

Leggi l’Atto di Transazione (i dati sensibili sono stati cancellati)

 

RISULTATO OTTENUTO:€  15.961,30 in soli 3 MESI.