Sentenza n° 921/2016 del Tribunale di Pistoia, del 20/10/2016


La Sentenza n° 921/2016 del Tribunale di Pistoia, del 20/10/2016, riguarda un contenzioso tra una Società ed una Banca.

La Società in questione è titolare di due conti correnti – un conto ordinario ed un anticipi. Nel 2012 la Società cita la Banca in giudizio chiedendo la restituzione di quanto INGIUSTAMENTE pagato sotto forma di Interessi-Spese-CMS (Commissioni di Massimo Scoperto).

Il Giudice, dietro Perizia effettuata dal CTU, condanna la Banca a restituire alla parte attrice Euro 69.891,16 oltre interessi legali perché il Consulente Tecnico d’ Ufficio ha sottolineato come, per tutto il periodo contrattuale tra le parti , l’Istituto di Credito abbia sia applicato interessi usurai, sia incrementato le Commissioni di Massimo Scoperto causando la NULLITA’ delle clausole contrattuali.

 

Leggi la Sentenza