Usura Bancaria su c/c


Cosa è l’Usura Bancaria?

L’Usura Bancaria si ha quando c’è un comportamento ILLEGALE da parte della Banca.
Infatti, ogni 3 mesi la Banca d’Italia definisce il Tasso Soglia e il superamento del medesimo è un reato PENALE, chiamato Usura Bancaria.

L’Art.644 del Codice di Procedura Penale afferma che “…La legge stabilisce il limite oltre il quale gli interessi sono sempre usurari. Sono altresì usurari gli interessi, anche se inferiori a tale limite, e gli altri vantaggi o compensi che, avuto riguardo alle concrete modalità del fatto e al tasso medio praticato per operazioni similari, risultano comunque sproporzionati rispetto alla prestazione di denaro o di altra utilità, ovvero all’opera di mediazione, quando chi li ha dati o promessi si trova in condizioni di difficoltà economica o finanziaria…”.

Come si calcola?

Prima di Luglio 2011 il Tasso Soglia veniva calcolato semplicemente aumentando del 50% il TEGM, cioè il Tasso Effettivo Globale Medio.

Dal Primo Luglio 2011 la formula del Tasso Soglia è: TEGM  + 25% dello stesso + 4 PUNTI PERCENTUALI. Ovviamente la nuova disposizione non è retroattiva!

Dalla formula si evince che il tasso di partenza è il TEGM, quindi per determinare se sussista o meno il superamento del Tasso sopra indicato, si devono conteggiare non soltanto gli Interessi, ma anche le Commissioni e le Spese varie, pagate all’interno del rapporto di Conto Corrente.

Come si può intervenire?

L’azione di recupero può essere effettuata entro 10 anni dalla CHIUSURA del Conto Corrente.
I nostri Periti, quindi, oltre ad analizzare matematicamente il rapporto di conto corrente, studiano eventuali difetti contrattuali dovuti a negligenze della stessa banca (e sono molte!).

L’analisi, oltre a prendere in considerazione il calcolo dell’Usura Bancaria e/o Anatocismo, tiene conto anche degli atteggiamenti da parte delle Banche che, TANTISSIME volte, chiedono il rientro anticipato del Fido. Inoltre segnalano senza indugio l’Istituto Bancario alla Centrale Rischi (CR) della Banca D’Italia, creando in tal modo un danno all’immagine aziendale (come Cattivo Pagatore) all’interno del Sistema Bancario.

Oltre ad Usura Bancaria e/o Anatocismo, le altre Anomalie di cui normalmente andiamo alla ricerca nelle posizioni che esaminiamo riguardano la Trasparenza Bancaria da parte delle Banche, ossia la mancanza di documentazione. Infatti, in determinate condizioni, ci sono i presupposti per rivalersi nei confronti della Banca anche a fronte di essa.

Se ritieni che la Tua Azienda possa rientrare in un caso simile, alla destra della pagina è a tua disposizione il form per contattarci senza impegno. Oppure puoi chiamarci al Numero Verde 800.60.87.33 (Lu-Ve, 9:00-19:00) o ancora scriverci all’indirizzo email: info@recuperousurabancaria.it